Seleziona una pagina

Come brandizzare o ribrandizzare i tuoi account social spiegato facile. In pratica, un mini corso.

 

Continua a leggere se:

  • Hai appena iniziato a usare i social media per lavoro
  • I tuoi profili business non sta dando i risultati che vorresti
  • Vuoi trasformare i tuo profili personali in profili business 
  • I tuoi profili business sono inattivi per carenza di tempo, motivazione o ispirazione

Partiamo dall’ABC.

Definizioni:

  • BRANDIZZARE (branding) – le azioni e strategie utili a creare l’identità di una marca o prodotto.

Esempio: scelta dei colori del brand, del font la mission, il logo, il nome, il tone of voice etc.

  • RI-BRANDIZZARE (rebranding) – azioni e strategie che vengono impiegate in un processo di cambiamento di direzione, riposizionamento, mission, immagine (a volte anche nuovo nome, packaging e logo) di una marca o prodotto già presenti sul mercato.

Esempio: Amaretto di Saronno => Disaronno

 

Perché farlo?

Brandizzare:

  • Conquistare quote di mercato
  • Posizionarsi
  • Creare immagine unica e distintiva
  • Far crescere consapevolezza
  • Lanciare il brand
  • Farsi riconoscere

Ribrandizzare:

  • Riprendersi quote di mercato
  • Il brand è debole e/o poco riconoscbile
  • Eliminare una percezione negativa
  • Modificare il posizionamento
  • È necessaria una evoluzione del brand
  • È necessario rilanciare il brand

 

BRANDIZZARE CON METODO

Se hai appena iniziato a usare i social per lavoro o vuoi trasformare i profili in business.

Segui questi step di pianificazione, devi:

  • Sapere chi sei
  • Sapere chi è il tuo cliente
  • Definire la tua mission e i tuoi valori
  • Sapere cosa vuoi ottenere dalla tua strategia (obiettivi)
  • Creare immagine coordinata ed estetica del tuo brand (colori, font, logo, etc.)
  • Scegliere come e dove promuoverti, Instagram non basta! È necessario aggiungere un’altra piattaforma social e il tuo sito (blog/e-commerce)
  • Decidere quali aspetti del tuo business incrementare/rafforzare/promuovere
  • Pianificare i contenuti in base agli obiettivi
  • Programmare le pubblicazioni
  • Controllare l’efficacia attravero i KPI (key performance indicator) e insights

 

PER RIBRANDIZZARE

Se i tuoI profili business sono fermi da un po’, stanno stagnando o c’è necessità di un rilancio o rimodernata.

  • Segui gli step di pianificazione già elencati come mappa per capire quali cambiamenti sono necessari al tuo brand o personal brand.
  • Osserva anche la tua concorrenza e la realtà del tuo mercato.
  • Formulato il piano, eseguilo e resta determinata e paziente. Il cambiamento è un processo che non sempre ripaga il giorno dopo. La costanza è chiave.
  • È importante coinvolgere audience e clienti in questo cambiamento per far capire il miglioramento e i benefici che il rebranding porterà a loro, non solo a te.
  • Il cambiamento spaventa tutti, anche te. Non farti sopraffare dai timori e i dubbi.
  • Partecipa con i tuoi follower/clienti all’eccitante viaggio di rinnovamento, vivete insieme la nuova fase

 

Pronta al cambiamento?