Blog

07 apr 2014

12 mosse per la promozione del prodotto: impara dallo stilista e sfrutta i social media!

Sì, hai capito bene. Oggi ti parlo di promozione del prodotto, stilisti di moda e social media. 

Partiamo dall’inizio. Come sai, ogni prodotto ha un ciclo di vita:

- introduzione
il prodotto è lanciato sul mercato
- crescita

il prodotto si diffonde nel mercato, conquistando un numero sempre crescente di consumatori.
- maturità

il prodotto è alla sua massima potenzialità ma in un mercato sempre più saturo di concorrenti
- declino

calo delle vendite, drastico o graduale, il prodotto non è più competitivo a causa del prezzo o è sorpassato.

Spesso la causa del declino è quella che io definisco: “usura del tempo”.
Cosa intendo per “usura del tempo?”

Il prodotto è sempre un ottimo. Potrebbe ancora competere ma con il trascorrere del tempo, la sua immagine non è stata rinnovata ed ora sembra “vecchio” “fuori moda”. Intanto, la fuori, ci sono tanti prodotti che si distinguono per originalità, cura, innovazione.

A nessuno piacciono le cose fuori moda. Non ai tuoi clienti e tanto meno a te. Tu, quale prodotto sceglieresti?

Facciamo entrare in scena lo stilista. 

Cosa fa uno stilista? Crea, disegna e cuce (ok, fa cucire!) abiti. Giacche, gonne, pantaloni, camice etc.. Fino a qui, nulla di nuovo. E il punto è proprio questo: 
non c’è nulla di nuovo!

La gonna può essere al ginocchio, sotto al ginocchio, alla caviglia, a vita alta, a vita bassa, mini, a trapezio, a pieghe… resta sempre una gonna. Il nuovo, per lo stilista nel 90% dei casi, in realtà è un rinnovare, reinterpretare, modificare. 

La gonna è sempre gonna. Quando diciamo “quella gonna è passata di moda”, non intendiamo “la gonna” come capo di abbigliamento. 

In realtà ci riferiamo al suo taglio, o al tipo di tessuto o alla lunghezza ed altri dettagli. Vogliamo ancora comprare una gonna (ok, hai ragione: o pantaloni, se sei uomo), solo che la vogliamo al passo con la moda.

Lo stesso discorso vale per la maggioranza dei prodotti (e attenzione: dei servizi!) che abbiamo la possibilità di scegliere ed acquistare.
Torniamo al nostro stilista: trova soluzioni innovative a volte rivoluzionarie, per capi di abbigliamento che indossiamo da centinaia di anni!

Si rifà al mondo moderno, da cui trae ispirazione oppure attinge dal passato. Cinema, arte, politica, attualità, tecnologia, culture giovanili, correnti letterarie… non c’è limite alle possibilità, basta guardarsi attorno, avendo avere un occhio curioso e la voglia di osare.

Guarda il tuo prodotto. Ti sembra sempre competitivo, ha ancora un suo valore intrinseco? 

Allora perché le vendite sono calate e continuano a calare? Stai dando tutta la colpa alla crisi o forse, potrebbe essere anche che…

  • Dal giorno in cui lo hai lanciato (anni fa), non hai mai rinnovato il packaging. 
  • Non hai mai cambiato claim. 
  • Non hai fatto più di due diverse campagne pubblicitarie in anni. 
  • Sul tuo sito internet, la pagina dedicata, lo descrive nello stesso modo da anni. 
  • Il tuo ultimo comunicato stampa è un copia/incolla di quello del mese prima, tanto il prodotto è lo stesso.
  • La tua strategia di social media marketing è: postare una foto e mettere lo stesso testo, giorno dopo giorno.
  • Rispondi ai messaggi sui social quando hai tempo (se ne hai), hai già troppo da fare.
  • La tua community Facebook è di 6.000 persone ma sui tuoi post ci sono 3 like: il tuo, quello della tua segretaria e del tuo migliore amico.
  • Google+, Pinterest, Instagram, YouTube… hai aperto gli account ma non ti ricordi nemmeno più le password.

Intanto le vendite calano. E calano…

Va bene. Non voglio girare il coltello nella piaga. Il concetto è chiaro. È ora di agire.

Prova con queste 12 mosse:
  1. Ridefinisci le peculiarità vincenti del tuo prodotto, guardati attorno, lasciati ispirare,  scegli su cosa puntare e stabilisci la strategia.
  2. Rinnova il packaging, mantenendo una coerenza con il passato ma proiettalo nel futuro.
  3. Svecchia il sito web, fai che rifletta la nuova immagine del prodotto (e cambia quei testi!).
  4. Coinvolgi il tuo personale ad ogni livello, il loro contributo è fondamentale: accendi l’entusiasmo generale.
  5. Rifai il look ai profili social aziendali, cambia descrizioni e testi, perché rispondano al nuovo e non all’antiquato.
  6. Pianifica una campagna in progressione, creando aspettativa e curiosità, non svelare subito tutto, dai ogni giorno una piccola informazione, fino ad arrivare al giorno del “rilancio” ufficiale.
  7. Usa diverse forme per raccontare il prodotto: A) Puoi fare un video “backstage”, in cui si vedono le varie fasi di lavorazione del prodotto o del packaging. Oppure puoi usare dei clienti testimonial che raccontino perché da tot anni il tuo prodotto è una garanzia. B) Cover per i profili social, con il nuovo slogan C) Post che raccontano cosa c’è di nuovo, che cercano la complicità dei tuoi clienti, intrattenendo ed informando D) Immagini che possano raccontare la storia al primo colpo d’occhio, che invoglino il tuo pubblico a condividere.
  8. Organizza i vari materiali e crea un calendario di pubblicazione, per tutti gli account social ed il sito web
  9. Scrivi un comunicato stampa per informare la stampa trade, consumer e blogger (se applicabile), del rinnovamento del tuo prodotto, cosa c’eè alla base, il nuovo concept.
  10. Se possibile, invia il prodotto da testare o invita gli influencer per una giornata in cui sperimentare il prodotto. Fagli ricordare quanto è ottimo mettendo in gioco tutti i 5 sensi. Dagli un tocco personale, incontrali, parla con loro.
  11. Rispondi ai messaggi del tuo pubblico, il prima possibile, un prodotto si definisce anche attraverso il servizio clienti!
  12. Monitora, misura e divertiti nel processo!

E mi raccomando, contatta un professionista per aiutarti… investi in qualità e avrai risultati di qualità.

Adesso tocca a te, vuoi aggiungere qualcosa alla lista? Hai già avuto esperienze simili? Lasciami un commento e ne discuteremo assieme.


Ti serve il mio aiuto? Scrivimi una mail.





Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>